iT-sol-ba

iT-sol.ba è un’applicazione WEB gratuita di Interstudio Tools peri il progetto di solai in latero-cemento tipo Bausta

L’applicazione iTsol-ba, disponibile gratuitamente in Interstudio Tools, permette di calcolare solai con travetti tipo Bausta.

Il solaio è realizzato in latero-cemento con travetti prefabbricati tipo bausta ed interposte pignatte di laterizio di altezza.

Il programma effettua le verifiche allo SLU, allo SLE, della fessurazione e della deformazione.

I risultati possono essere, oltre che stampati, esportati in PDF, Word, OpenOffice e spedite per email.

Il lavoro può essere condiviso con collaboratori e clienti.

VerPres Dati sezione
Lo schema di calcolo utilizzato è quello di trave appoggiata soggetta ad un carico distribuito q dato dalla somma dei carichi accidentali e permanenti ed ai momenti M1 ed M2 simulanti il vincolo di semincastro. Lo schema è il seguente:

in cui i momenti M1, M2, e Mmax valgono:

Vengono effettuate le seguenti verifiche:

  • Verifiche allo SLU in mezzeria e all’incasto
  • Verifiche allo SLE per combinazione rara e quasi permanente
  • Verifica alla fessurazione
  • Verifica di deformabilità
  • Verifica della freccia

Di seguito un esempio di risultati.

 

–>

Luce calcolo L : m
Tratto rigido a : m
Luce netta Ln : m
Peso proprio G1: kN/m2
γG1 :
Carico permamente G2 : kN/m2
γG2 :
Carico di esercizio Q : kn/m2
γQ :
Coefficiente momento in mezzeria :
Coefficiente momento all’incastro :

Travetto

Interasse travetti i : m
Altezza totale h : mm
Base travetto bo : mm
Base mezzeria B : mm
Spessore soletta s : mm
Copriferro c : mm
Diametro barre traliccio : mm
Diametro barre aggiunte mezzeria : mm
Numero barre aggiunte mezzeria :
Diametro barre aggiunte incastro : mm
Numero barre aggiunte incastro :
As area acciaio mezzeria : mm2
As area acciaio appoggio : mm2
Altezza utile d : mm

Materiali

Rck : MPa
fck : MPa
γc :
fcm : MPa
fcd : MPa
fctm : MPa
fctm,fl : MPa
Ecm : MPa
fyk : MPa
Es : MPa
γs :
fyd : MPa
n effettivo :

Verifiche SLU

Fd : kN/m
Msd mezzeria : kN/m
Msd appoggio : kN/m
Msd filo trave : kN/m
Vsd filo trave : kN

Sezione di mezzeria

y : mm
Mrd : kN/m
Mrd/Msd :

Sezione di appoggio

y : mm
Mrd appoggio : kNm
Mrd/Msd :
Vrd : kN
Vrd min : kN
Vrd > Vrd min :
Vrd/Vsd :

 

Verifiche sle

Ψ :
Ψ :
Fdr : kN/m
Fdfr : kN/m
Fdqp : kN/m

Verifica delle tensioni di esercizio

Tensioni limite : σc σs
Mpa MPa
Combinazione rara :
Combinazione quasi permanente :

Sezione di Mezzeria

M x σ c σ s
kNm mm Mpa Mpa
Combinazione rara :
Combinazione quasi permanente :

Sezione di Appoggio

M x σ c σ s
kNm mm Mpa Mpa
Combinazione rara :
Combinazione quasi permanente :

Verifica di fessurazione

Sezione di mezzeria

Condizioni ambientali : ordinarie
Tipo di armatura : poco sensibile
Aperture limite :
Combinazione frequente w3 :
Combinazione quasi permanente w2 :
M Mprfess σ s esm-ecm vk
kNm kNm MPa
Combinazione frequente :
Combinazione quasi permanente :

Verifica di deformabilità

Rapporto di snellezza :
k :
ro :
As : mm 2
Valore limite :

Verifica freccia

Asse neutro sezione intera : mm
Momento inerzia sezione intera : mm3
Freccia stadio 1 : mm
Asse neutro sezione fessurata : mm
Momento inerzia sezione fessurata : mm3
Freccia stadio 2 : mm
Freccia effettiva : mm
Rapporto L/f :

 

 

Maggiori informazioni su iT-sol-ba ….

  • Verifiche allo SLU in mezzeria e all’incastro
  • Verifiche allo SLE per combinazione rara e quasi permanente
  • Verifica alla fessurazione
  • Verifica di deformabilità
  • Verifica della freccia
  • Esportazione in formati PDF, DXF, Microsoft Word™ e OpenOffice™
Sia per lo stato originario che per lo stato modificato si procede al calcolo delle rigidezze, dei tagli ultimi e degli spostamenti ultimi secondo le procedure descritte di seguito.

Le relazione per il calcolo della rigidezza è:

      Glt           1
K  =  ____   __________________
      1.2h   1+ G/(1.2E)(h/l)^2

In cui h, L, t sono rispettivamente altezza, lunghezza e spessore del setto, G è il modulo di elasticità tangenziale.

 

Per ciascun setto si assume come forza ultima il minimo tra i valori seguenti:

- taglio per fessurazione diagonale (par. C.8.7.1.5). Questo valore è indicato per murature disordinate o in cattive condizioni, altrimenti è consigliabile la relazione del par. 7.8.2.2.2.

- forza derivante dal momento ultimo per pressoflessione (par. 7.8.2.2.1)

- taglio per scorrimento (par. 7.8.2.2.2)

Sulla base della forza ultima minima si determina per ciascun setto lo spostamento relativo corrispondente.

In base al valore minimo di tutti gli spostamenti ultimi dei setti costituenti la parete si ricalcolano le forze resistenti di ciascun setto e quindi ila forza orizzontale ultima della parete.

Per la parete corrispondente allo stato modificato si determina anche la forza che assorbe la cerchiatura metallica in corrispondenza dello spostamento ultimo minimo precedente.La forza calcolata in questo modo è confrontata con la forza ultima assorbibile dal telaio in acciaio in funzione delle caratteristiche del materiale e dei profilati utilizzati e, se inferiore a quella precedente è utilizzato quest’ultimo valore.

Lo spostamento ultimo di ciascun setto, par. C.8.7.1.4., viene determinato come percentuale dell’altezza ed in particolare:

0,4%H per meccanismo di rottura per taglio

0,6%H per meccanismo di rottura per pressoflessione.

Si procede quindi alla verifica dell’architrave sia per SLE che per SLU secondo quanto prescritto dalla normativa.

One thought on “iT-sol-ba – Verifica e progetto di solai tipo bausta

Commenti chiusi