Geo-Tec B

Il programma Geo-Tec B permette la verifica e la stabilizzazione di versanti, argini, dighe in terra, in terreni multistrato con presenza di falda e carichi esterni, terre armate, pali e tiranti.

L’impostazione grafica interattiva di Geo-Tec B permette di risolvere la verifica e stabilizzazione dei versanti in modo semplice e veloce tendendo conto di situazioni reali anche complesse.

La geometria del pendio è disegnata direttamente, anche con una sezione del terreno importata, introducendo terreno, strati ed anche manufatti. Anche la falda può essere inserita nello stesso modo.

La verifica del pendio è aggiornata dopo ogni modifica, rendendo molto rapido simulare diverse situazioni fino a trovare la soluzione migliore.

Il pendio può essere stabilizzato con terre armate, pali e tiranti. Un diagramma degli sforzi interni al pendio e alle terre armate rende immediatamente evidente cosa succede.

Geo-Tec B è il software di stabilità dei versanti con caratteristiche spesso assenti in altri programmi, come per esempio la valutazione corretta di pendii sommersi, delle situazioni di rapido svuotamento, della valutazione dell’inserimento di palificate con determinazione delle azioni o della stabilizzazione con terre armate e tiranti.

Generalità

Il programma Geo-Tec B permette la verifica di versanti, argini, dighe in terra, multistrato con presenza di falda e carichi esterni, terre armate e pali, anche in zona sismica.

Tutta le geometria del pendio può essere introdotta e modificata graficamente e analiticamente.

Sempre graficamente o analiticamente è possibile la definizione di un grande numero di superfici sia a sviluppo cilindrico, definite con l’uso del mouse tramite l’individuazione di tre punti qualsiasi sul piano del disegno o tramite griglie di calcolo a ricerca automatica, sia ad andamento poligonale, sempre disegnate con l’uso del mouse direttamente a video.

Si possono inserire paratie ed ottenere sia gli sforzi all’interno del terreno che sulle paratie o pali.

Geo-Tec B gestisce anche in modo innovativo e completo la stabilizzazione di versanti tramite terre armate.

Il programma individua il coefficiente di sicurezza per ogni superficie definita tramite i metodi di Janbu completo, Bishop e Fellenius.

 

Pendio con paratie

Finestra principale

 

Le terre armate

Geo-Tec B permette l’utilizzo delle terre armate, vale a dire di pendii stabilizzati e rinforzati con l’uso di geogriglie sintetiche. Questa tecnologia si sta diffondendo rapidamente, sia per le qualità tecniche e di facile eseguibilità anche in situazioni estreme, sia per il basso impatto ambientale degli interventi. Nella versione attuale le terre armate sono trattate in modo ancora più accurato, tenendo conto dello stato dell’arte nel settore e dei prodotti presenti sul mercato.

Diagrammi degli sforzi nel terreno e nelle geogriglie delle terre armate
Diagrammi degli sforzi nel terreno e nelle geogriglie delle terre armate

 

Pendii sommersi

Altra importante funzione è il trattamento corretto e automatico dei pendii sommersi, sia in situazioni statiche che nella simulazione di un rapido svuotamento. Con queste innovazioni Geo-Tec B si conferma come il software per la stabilità dei versanti all’avanguardia nel settore, per le modalità operative, basate su un uso intenso della grafica interattiva, per l’accuratezza e la completezza dell’analisi e per la possibilità di agire attivamente con opere di consolidamento e di messa in sicurezza del pendio.

Paratie e palancolate

L’inserimento di paratie o palancolate nel pendio contribuisce alla sua stabilizzazione.

Geo-Tec B è in grado di calcolare l’influenza delle paratie o pali sulla stabilità del pendio, disegnare la relativa curva degli sforzi interni e le azioni sulle paratie o sui pali.

Diagrammi degli sforzi nel terreno in un pendio con due paratie di pali
Diagramma degli sforzi nel terreno in un pendio con due paratie di pali

Tiranti

Un’altro metodo di stabilizzazione supportato è tramite tiranti infissi nel terreno e adorati a cordoli. I tiranti comprimono gli strati ancorandoli in profondità e aumentando notevolmente la stabilità del versante. Si inseriscono e modificano rapidamente con il mouse, vedendone immediatamente i risultati sia in forma numerica che pratica.

Pendio con tiranti

Inserimento di due tiranti e relativo diagramma delle azioni interne

 

Libertà nella modellazione del pendio

Anche pendii con stratigrafie molto complesse possono essere disegnati e calcolati con Geo-Tec B. Non solo possono essere inseriti strati di qualsiasi forma, ma anche elementi di altro tipo, quali opere murarie, gallerie, fognature, elementi comunque cavi ed altro. Il tutto inseribile e modificabile in punta di mouse.

  • Caratteristiche versante. Terreno, strati e linea di falda di forma qualsiasi, anche con vuoti e manufatti, con carichi sul terreno, paratie e terre armate.
  • Superfici di scorrimento. Circolari, generiche e griglie di cerchi.
  • Introduzione grafica. Geometria, superfici di scorrimento, manufatti e terre armate possono essere inseriti in forma grafica, anche tenendo sul fondo un disegno importato in precedenza. Varie modalità permettono di generare rapidamente gruppi di cerchi e griglie di cerchi. Si possono applicare retini agli strati.
  • Terre armate. Tramite il mouse si possono inserire aree rinforzate con geogriglie e altri elementi di rinforzo. Queste aree sono verificate sia per sfilamento che per rotture degli elementi di rinforzo.
  • Tiranti. Tramite il mouse si possono tracciare, inserire e modificare dei tiranti..
  • Metodi di calcolo. Vengono utilizzati il metodo di Janbu completo, di Bishop e il metodo di Fellenius. Viene determinato il diagramma degli sforzi nel pendio e su eventuali manufatti quali pali, opere di sostegno e all’interno delle terre armate. Valutazione automatica e corretta di pendii immersi con simulazione di rapido svuotamento.
  • Risultati. Coefficienti di sicurezza e dettagli dei conci. Superficie critica, diagramma degli sforzi nel terreno, nelle geogriglie, in altri tipi di armature, comprese paratie e pali.
  • Norme sulle Costruzioni. Il programma è conforme alle Norme Tecniche sulle Costruzioni.

3 notizie su “Geo-Tec B – Software di verifica e stabilità dei pendii

Commenti chiusi